ETERE

Sistemi di monitoraggio urbano power wireless-based

Logo Incomera EU
POR Piemonte FESR 2014/2020

Il progetto ETERE (antEnna for microwave power Transmission and battERy-less sEnsors) ha l’obiettivo di offrire un servizio power wireless-based, per sistemi di monitoraggio di monumenti o aree urbane dove l’impatto sulle infrastrutture dei sensori di monitoraggio di gas nocivi (e.g.. Co2) deve essere minimo (e.g. monumenti ed edifici storici), garantendo continuità di attività e riducendo gli interventi di emergenza. Il progetto prevede l’utilizzo di un sistema (rete) di sensori low-power e low-cost in grado di effettuare il monitoraggio di alcuni parametri mediante un innovativo sistema di alimentazione composto da:

  1. Supercapacitori per alimentare i dispositivi di monitoraggio in modo più performante rispetto alle normali batterie.
  2. Rectenna, un’antenna che permette la ricarica dei supercapacitori mediante trasmissione wireless della potenza.

I partner del progetto si prefiggono lo scopo di definire e prototipare un sistema (i.e. rete di sensori) di ricarica wireless e alimentazione dei sensori senza batterie in un contesto di monitoraggio ambientale.

Il progetto ha riguardato il monitoraggio della presenza di Co2 mediante una rete di sensori.

È stata identificata, con la collaborazione del Comune di Vicoforte , l’area: la piazza del Santuario di Vicoforte come rappresentata nell’immagine a fianco.

Il monitoraggio è stato realizzato mediante la collocazione di una serie di sensori (4) ai quattro punti cardinali della piazza.

Architettura

L’architettura definita del nodo sensore è la seguente:

Sistema sensore

Dettaglio del sensore di rilevamento

Installazione

Sensore 1
Sensore 2
Sensore 3
footer FESR+FSE