Con la determina dirigenziale del 19 aprile 2019, n. 234 della Regione Piemonte è stato valutato idoneo e finanziato il progetto FOOD-DRUG-FREE presentato da Informatica System, azienda con sede a Vicoforte, nel ruolo di Capofila in partnership con importanti Enti di ricerca, significative imprese di settore ed eccellenze aziendali del cuneese.


Il progetto FOOD-DRUG-FREE
ha come obiettivo il miglioramento dei sistemi di controllo ed autocontrollo attraverso lo sviluppo di sistemi diagnostici rapidi che permettano l’identificazione contemporanea di residui anche in dosi molto piccole, garantendo da un lato l’identificazione precoce e quindi l’eliminazione dalle catene produttive da parte del produttore di materie prime contaminate, dall’altro l’esclusione dal consumo di prodotti oggetto di illeciti a cura delle autorità preposte ai controlli.

L’acquisizione dei dati e la loro elaborazione, grazie a logiche di machine – learning, permetterà azioni mirate e tempestive per intervenire nelle varie fasi dei processi produttivi.

Per realizzare quanto pianificato in fase progettuale, l’ Azienda INFORMATICA SYSTEM  di Vicoforte si è messa alla guida di un consorzio che raggruppa : Enti Istituzionali di ricerca quali il POLITECNICO DI TORINO – Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia, l’ ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE LIGURIA E VALLE D’ AOSTA, l’ UNIVERSITA’ DI SCIENZE GASTRONOMICHE e la FONDAZIONE BRUNO KESSLER di Trento;  aziende che ricoprono un ruolo significativo nel settore dell’ innovazione quali CEMAS ELETTRA, CHEMSAFE , SKY TECHNOLOGIES, DGS, ELTEK ed aziende simbolo dell’ eccellenza cuneese quali BEPPINO OCCELLI AGRINATURA , LA MONFORTINA e il TORRONIFICIO SEBASTE.